• En Charme

PH ALTERATO? ALLORA ABBIAMO UN PROBLEMA!

Aggiornato il: 6 mag 2019


Eh si, perché avere un ph della pelle alterato purtroppo non è una cosa positiva e oggi ti spiegherò perché.

Quando il ph della pelle è alterato andiamo incontro a tutta una serie di problematiche legate alla formazione di macchie, acne, rughe precoci, eccessiva disidratazione e comparsa di rossori o pori dilatati.

Si, da come puoi notare, il pH della pelle svolge un ruolo veramente importante nella salvaguardia della salute e dell’equilibrio dermico di conseguenza se non lo terrai sotto controllo, tutti i prodotti cosmetici che andrai ad applicare sul tuo viso, avranno una riduzione di efficacia almeno del 50%.


Ma facciamo un passo indietro e vediamo prima insieme che cos’è il ph.


Cos’è il pH della pelle?


Il pH è l’acidità della pelle, il suo range ottimale è tra 4,5 e 5,6.

L’acidità della pelle è data dalle secrezioni delle nostre ghiandole sebacee (quelle che producono il sebo), dalle ghiandole sudoripare (producono il sudore) e da residui cellulari derivati dal turn over costante della pelle.

Quando il pH della pelle anziché essere debolmente acido (tra 4,5 e 5,6), diventa neutro (7) o alcalino (più di 7), avvengono una serie di alterazioni che compromettono l’equilibrio e la bellezza della tua pelle.


Si altera innanzitutto la capacità difensiva della cute, si altera la barriera cutanea e la sua elasticità.


Cerco di spiegarti in modo semplice quali sono le funzioni che perdono la loro piena efficienza:

  • Si indebolisce la capacità difensiva della pelle nei confronti dei batteri. Questo comporta una forte predisposizione a acne, impurità e rossori

  • Indebolisce la capacità difensiva della pelle nei confronti dei raggi solari. Questo predispone a macchie di varia natura e foto invecchiamento (l’invecchiamento legato al sole)

  • Si indebolisce la nostra difesa naturale contro i radicali liberi. Questo comporta uno stress ossidativo con comparsa di infiammazione, macchie di tipo infiammatorio, invecchiamento precoce, pori dilatati.

Appare chiaro che un pH alterato, non svolge il suo ruolo correttamente, ruolo che è fondamentale per la qualità della tua pelle.

Utilizzare una routine cosmetica specifica, senza tenere conto del pH della pelle, ti farà sprecare tempo soldi…senza contare la delusione.


È vero però che se il pH alterato è il nemico numero 1 della pelle, se in perfetto equilibrio, diventa il tuo migliore AMICO.


Cosa fa alterare il pH della pelle… cosa lo disturba?


Una detersione scorretta!

Quando parlo di detersione scorretta mi riferisco ai prodotti che usi abitualmente:

· tutti i detergenti in gel

· i detergenti oleosi

· le saponette

· detergenti con tensioattivi agressivi


Come fai a sapere se il pH è alterato?


Se dopo la detersione, senti la pelle “tirare”, secca, disidratata, indica sicuramente un’alterazione del pH della pelle.


Pensi che la tua pelle non sia in forma anche dopo aver provato di tutto?

Questo accade perché hai bisogno di una professionista che si occupi della tua pelle e noi facciamo al caso tuo!


Se vuoi sapere come iniziare a curare il tuo viso, prima che sia troppo tardi allora clicca qui

-> https://www.encharme.com/antigravity

Contattaci e saremo liete di aiutarti a risolvere i tuoi problemi.


A presto,

Ambra, la tua consulente di bellezza En charme.

CONTATTACI

+393470796719

INDIRIZZO

ORARI APERTURA

Lun:  Chiuso

Mar:  12.00 - 20.00

Mer:    9.00 - 12.00   14.30 - 19.30

Gio:   10.00 - 18.00

Ven:    9.00 - 12.00  14.30 - 19.30

Sab:    9.00 - 16.00

Dom: Chiuso

  • Facebook En Charme
  • Instagram En Charme
  • En Charme di Ambra

© 2019 En Charme

whatsapp.png

Contrà sacro cuore 85, Belvedere di Tezze sul Brenta VI

  • Facebook En Charme
  • Instagram En Charme
  • En Charme di Ambra