CONTATTACI

+393470796719

INDIRIZZO

ORARI APERTURA

Lun:  Chiuso

Mar:  12.00 - 20.00

Mer:    9.00 - 12.00   14.30 - 19.30

Gio:   10.00 - 18.00

Ven:    9.00 - 12.00  14.30 - 19.30

Sab:    9.00 - 16.00

Dom: Chiuso

  • Facebook En Charme
  • Instagram En Charme
  • En Charme di Ambra

© 2019 En Charme

Contrà sacro cuore 85, Belvedere di Tezze sul Brenta VI

  • En Charme

QUANDO INIZIA L'INVECCHIAMENTO DEL VISO?


L'invecchiamento del viso è sempre un tema scottante e sono sicura che dopo aver letto questo articolo, prederai consapevolezza della tua situazione e agirai di conseguenza strappandoti i capelli (scherzo! 😂 ).


Vediamo insieme come si evolve la nostra pelle con il passare degli anni:


25-30 anni: I primi segni compaiono verso venticinque-trent’anni con rughe dinamiche sulla fronte e intorno agli occhi causate dalla mimica facciale, che tradotto significa che compaiono quando il nostro volto manifesta le nostre emozioni, cioè quando sorridiamo o quando siamo arrabbiate o pensierose. Fortunatamente queste rughe ancora non sono permanenti, ma lo diventeranno con il tempo se non interveniamo prima.


35 anni:Verso i trentacinque di­ventano visibili le pieghe naso-labiali, e il solco lacrimale, quando la guancia comincia a spostarsi verso il basso. Inizia anche un leggero svuotamento dei convessi del viso.


40 anni: Verso i quaranta compaiono i primi cambiamenti del collo: rughe e mancanza di tono. La pelle delle palpebre inizia a perdere di tono e il grasso ernia attraverso di esse.


50 anni: Ma è dai cinquanta che i cambiamenti si fanno assai evidenti.


- Iniziamo a vedere i segni dell'esposizione al sole: macchie cutanee e rughe profonde, alterazione della texture della pelle.

- Sono ben visibili le rughe di posizione, formatesi per aver mantenuto per anni quella medesima posizione.

- Aumenta inoltre la pelle nel collo, le guance migrano verso il basso e si perde la compattezza del contorno della parte inferiore del viso.

- La massa ossea gradualmente diminuisce. Infatti con l'età ci si "accorcia". L'altezza delle ossa del viso decresce mentre aumenta la sua larghezza, e i tessuti molli che la ricoprono, come la pelle, perdono elasticità, diventano più grandi e non aderiscono al volume sottostante.

- Il grasso del viso cambia: diminuisce e si atrofizza sulle gote, sulle tempie il volto prende l'apparenza di una "faccia da scheletro", ma aumenta intorno ai gli occhi.

- La gravità tira verso il basso, la pelle cede e nel frattempo il viso si sgonfia, perde il sostegno, oppure si dilata, diventa gonfio (nelle donne in genere per l'aumento di peso legato alla menopausa).

- Le sopracciglia si abbassano e i lobi delle orecchie si allungano. Il naso e le orecchie aumentano di volume, in quanto le cartilagini continuano a crescere anche in età adulta.


Aiuto, sembra un brutto incubo! ma purtroppo è la verità. Ecco perchè la prevenzione è sempre la miglior cura.


I trattamenti estetici, I giusti cosmetici insieme alla chirurgia estetica e uno stile di vita sano aiutano a rallentare questo processo di invecchiamento mantenendoti più bella più a lungo!


Se vuoi sapere come iniziare a curare il tuo viso, prima che sia troppo tardi allora clicca qui

-> https://www.encharme.com/antigravity

Rivolgiti e noi e sapremo indirizzarti verso il percorso più adatto alla tua pelle.


A presto,

Ambra la tua consulente di bellezza En charme.

12 visualizzazioni
  • Facebook En Charme
  • Instagram En Charme
  • En Charme di Ambra